Il Sindacato confederale perde 450 000 iscritti in 2 anni

Continua, inesorabile, la perdita di consenso del sindacato tradizionale. Una flessione seria che apre nuovi scenari sul fronte della rappresentanza e della tutela nel mondo del lavoro.

Dati chiari e certificati: il sindacato arretra al Nord e al Sud, segno di evidente sfiducia nell’azione di contrattazione ed erogazione di servizi.

Sinceramente credo che il sindacato abbia molto da rimproverarsi perché dal 1993, con la nascita del metodo concertativo che a più riprese è apparso inadatto al cambiamento temporale e alle mutate esigenze del Paese, si è davvero fatto ben poco per rispondere alle sfide dell’innovazione e delle nuove sfide nel mercato del lavoro.

Soprattutto il sindacato non ha agganciato il rinnovamento imposto da Industria 4.0 e non ha concentrato gli sforzi per valorizzare la produttività nelle imprese, che infatti è in netto calo in tutti i settori economici.

Forse è il momento di ripensare la rappresentanza. Perché il dato del tesseramento potrebbe addirittura peggiorare ora che, al Governo, non ci sono più interlocutori tradizionali ma forze politiche che mirano a interpretare direttamente l’umore popolare su tutti i fronti: quello politico, economico, sociale e produttivo.

Annunci

Funerale con mano … morta

Al funerale di Aretha Franklin il Pastore (Charles Ellis) si occupa della sua pecorella (Ariana Grande).

Da non credere.

Oggi sposi in Cina: nel nono giorno del nono mese dell’anno novantanove

A couple kisses during a mass wedding ceremony at the Taipei Flora Expo Hall in Taiwan

 Taiwan, Cina, 9 Settembre 2010 (Taiwan, Cina, 9-9-99)

Poiché il numero “9” nella simbologia numerica cinese ha un particolare significato, 163 coppie di Taiwan hanno scelto di sposarsi oggi: “nono” giorno del “nono” mese dell’anno “99” della fondazione della Repubblica Cinese. Inoltre, “nove” in Cinese si pronuncia esattamente come l’espressione per “lungo tempo”; è perciò auspicabile che i matrimoni celebrati in questa giornata saranno di lunghissima durata.

La nuova web TV per i giovani

All’inizio era Diregiovani.it, un sito Internet, patrocinato dal Ministero della Gioventù, ideato per diventare un punto di riferimento interattivo ed informativo, e realizzato dai giovani per i giovani. Ora al sito si affianca una web TV, Diregiovani.tv, messa a punto per consentire ai ragazzi di avere un’informazione veloce e immediata e, quindi, alla loro portata. Una sezione della web TV di Diregiovani è dedicata al TG, che diffonde le notizie più importanti concentrate in soli due minuti di video. Esiste inoltre la sezione “Reporter per un giorno”, in cui vengono raccolte le inchieste realizzate da gruppi di studenti sulle problematiche che essi stessi si trovano a dover affrontare: la scuola, la famiglia, le amicizie, gli approcci con il mondo universitario o con quello del lavoro. Non mancano interviste, inchieste, speciali scientifici, tecnologici ed altro ancora.

La Tessera del Tifoso diventa obbligatoria

A partire dalla stagione calcistica 2010/2011 sarà obbligatorio possedere la cosiddetta “tessera del tifoso” (valida in tutti gli stadi senza distinzione tra i vari campionati nazionali) se si vorrà sottoscrivere un abbonamento per assistere alle partite “in casa” della propria squadra e per accedere ai settori ospiti nel caso la si seguirà in trasferta. Da sottolineare, tuttavia, che resterà comunque possibile acquistare un biglietto nominativo per gli altri settori dello stadio pur non essendo titolari di alcuna tessera. Anche i club dovranno fare la loro parte, con la  realizzazione negli impianti delle strutture accessorie all’utilizzo della tessera: corsie dedicate, telepass, adeguamento dei varchi, etc.. Per capire meglio cosa sia la “tessera del tifoso”, come si richieda e avere tutte le informazioni su di essa, si può consultare il sito dell’ Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, che fa capo al Ministero dell’Interno.

A Tokyo nozze celebrate da un robot

 Roboter leitet japanische Hochzeit;Reuters

Tokyo, Giappone, 17 Maggio 2010

Ieri, in un ristorante di Tokyo, sono state celebrate delle nozze molto…”tecnologiche”! Sì, perchè a officiare la cerimonia è stata una intelligenza artificiale di nome “I-Fairy”.  All’arrivo degli sposi, il robot, alto circa 1,5 metri  seduto, li ha guardati con occhi lampeggianti e ha dato istruzioni precise: “Si prega di sollevare il velo della sposa”, ha detto con una voce metallica. Dopo aver baciato gli sposi di fronte a circa 50 invitati, “I-Fairy” ha agitato le braccia in aria in segno di augurio e contentezza.

In Australia un salvagente umano per i rifugiati

Australien

Sydney,  Australia, 8 Maggio 2010

Un anello di vita per i rifugiati: manifestanti hanno formato sulla Bondi Beach, in Australia, un salvagente umano bianco e rosso. Se le persone hanno da temere per la loro vita a causa della guerra o delle persecuzioni, esse dovrebbero avere la possibilità di fuggire, questo il messaggio dei manifestanti. L’azione è scaturita a seguito della decisione del governo australiano di bloccare le domande di asilo da parte di rifugiati provenienti dallo Sri Lanka e l’Afghanistan.

Sipario TV, la prima Web TV gestita da disabili

Esiste online una Web TV interamente gestita da un gruppo di ragazzi diversamente abili. Si chiama Sipario TV, va in onda solo su Internet e propone un ricco palinsesto: interviste, notizie, informazioni meteo, ricette di cucina, programmi musicali e tutto quello che può fare televisione attraverso il Web. La redazione è formata da 15 ragazzi la cui età varia dai 20 ai 35 anni. Ognuno di loro ha una mansione specifica: giornalista, fonico, regista, conduttore e così via. Sipario TV è articolata in sei canali e viene aggiornata quotidianamente. E’ la prima esperienza di questo genere a livello europeo, ed è legata alla Associazione Sipario, che da diversi anni si occupa di progettare, organizzare e gestire momenti formativi e di svago per ragazzi con handicap intellettivi e deficit sensoriali.