La nuova web TV per i giovani

All’inizio era Diregiovani.it, un sito Internet, patrocinato dal Ministero della Gioventù, ideato per diventare un punto di riferimento interattivo ed informativo, e realizzato dai giovani per i giovani. Ora al sito si affianca una web TV, Diregiovani.tv, messa a punto per consentire ai ragazzi di avere un’informazione veloce e immediata e, quindi, alla loro portata. Una sezione della web TV di Diregiovani è dedicata al TG, che diffonde le notizie più importanti concentrate in soli due minuti di video. Esiste inoltre la sezione “Reporter per un giorno”, in cui vengono raccolte le inchieste realizzate da gruppi di studenti sulle problematiche che essi stessi si trovano a dover affrontare: la scuola, la famiglia, le amicizie, gli approcci con il mondo universitario o con quello del lavoro. Non mancano interviste, inchieste, speciali scientifici, tecnologici ed altro ancora.

Annunci

National Geographic, ora c’è anche il sito italiano

Immagini sempre spettacolari, documentari, viaggi, esplorazioni, novità scientifiche, conoscenza di altre culture, ma anche problematiche legate all’inquinamento, ai disastri ambientali, alle urgenze che affliggono il nostro pianeta… E tutto in lingua italiana. Sì, perché il National Geographic Italia ora esiste anche nella versione virtuale. Non si tratta di un prolungamento della rivista, ma di una nuova, diversa, entità che, grazie alle potenzialità offerte da Internet, punta alla diffusione di contenuti interattivi. I navigatori, infatti, possono interagire direttamente con il National Geographic attraverso il blog, la TV online, le mostre, i concorsi fotografici e i vari canali che la Rete può offrire.

Il partito dell’amore fa una campagna d’odio contro Emma Bonino

Il giornalismo della stampa di destra è squadrista e menzognero; è mendace e sicuramente non aiuta a informare. Perché non chiedere semplicemente al centrosinistra notizie delle primarie; del Pd o di coalizione che siano. O se davvero Emma sia diventata un avatar.

Images of The Year 2009

L’American Photo Images of The Year 2009 sceglie e premia gli scatti più belli e suggestivi dell’anno. I vincitori sono stati selezionati attraverso sette diverse categorie: Estremo, Fotogiornalismo, Lavori Personali, Lavori di Studenti, Pubblicità, Ritrattistica e Natura. 

Nella categoria “Estremo” ha vinto Tyler Stableford con l’immagine di un pompiere che sbuca dalle fiamme:

Per “Fotogiornalismo”, il premio è andato ad Ed Kashi per questa foto scattata in Nigeria:

Per “Lavori Personali”, premiata Julia Fullerton-Batten con l’immagine di una bambina che salta, simbolo del passaggio dall’infanzia all’adolescenza:

Per “Lavori di Studenti”, ecco Sean Dufrene, un ragazzo che ha immortalato suo padre durante il classico barbecue all’americana:

Per la “Pubblicità”, ha vinto Ricardo Marenco, che ha lavorato alla campagna contro il fumo per il Dipartimento per la Salute Pubblica della California:

Per la “Ritrattistica”, vincitore Michael Hanson, con uno scatto realizzato a un ragazzino su dei trampoli in Etiopia:

Per la categoria “Natura”, è stata premiata la meravigliosa foto di Aaron Feinberg, che ha ritratto l’onda perfetta sull’Isola di Kauai:

Citizen Report: inviare i propri video alla RAI

Citizen journalism, ovvero quel genere di servizi o scoop realizzati, per caso o meno, da cittadini qualunque che, volenti o nolenti, si ritrovano nel ruolo di reporter grazie, soprattutto, all’utilizzo di video camere o video telefonini. A loro si rivolge Citizen Report, un sito appositamente realizzato dalla Rai a cui si possono inviare i propri reportages, le proprie testimonianze, interviste, notizie… Sarà poi la stessa Rai a trasmetterli, dopo attenta selezione, direttamente in TV. Il progetto è realizzato da Giovanni Minoli e Federica Cellini. Ognuno potrà scegliere il tema che ritiene più interessante, anche se il sito di Citizen Report fornisce comunque numerosi spunti. I video inviati non verranno stravolti né snaturati per fornire un’informazione pulita ed attendibile. Per chiunque abbia aspirazioni da reporter, questa potrebbe essere un’ottima occasione per mostrare cosa sa fare!