La “Vroom Vroom” di Lorenzo Quinn “parcheggiata” a Londra

Lorenzo Quinn's Vroom Vroom Sculpture Is Installed On Park Lane

Lorenzo Quinn ha trovato un nuovo “parcheggio” per la sua “Vroom Vroom”! Dopo Valencia e Abu Dhabi, è stata, infatti, installata a Park Lane, Londra. La scultura, alta 4 metri, consiste di una vecchia Fiat 500 nera, la prima auto che l’artista si è comprato, che viene afferrata da una gigantesca mano di bambino, modellata su quella di suo figlio.

Annunci

Bondi 2010, la 14esima mostra di sculture sulla spiaggia australiana

Tamarama Beach, Australia, 26 Ottobre 2010

Bondi 2010, Sculpture by the Sea“: è la 14esima edizione del più grande festival all’aperto di sculture, che anche quest’anno, dal 28 ottobre al 14 novembre, trasformerà la fascia costiera di Sydney, da Bondi a Tamarama, in un gigantesco parco per l’esibizione di opere di artisti australiani e internazionali.

Nella foto sono allestite, sulla spiaggia di Tamarama, “La Chioccia” in acciaio e bronzo e “Natura Morta”  degli artisti sudcoreani Yang Tae-Geun e Lee Sang-Bong. Per questa straordinaria mostra sono attesi circa 60.000 visitatori.

Oggi sposi in Cina: nel nono giorno del nono mese dell’anno novantanove

A couple kisses during a mass wedding ceremony at the Taipei Flora Expo Hall in Taiwan

 Taiwan, Cina, 9 Settembre 2010 (Taiwan, Cina, 9-9-99)

Poiché il numero “9” nella simbologia numerica cinese ha un particolare significato, 163 coppie di Taiwan hanno scelto di sposarsi oggi: “nono” giorno del “nono” mese dell’anno “99” della fondazione della Repubblica Cinese. Inoltre, “nove” in Cinese si pronuncia esattamente come l’espressione per “lungo tempo”; è perciò auspicabile che i matrimoni celebrati in questa giornata saranno di lunghissima durata.

La nuova web TV per i giovani

All’inizio era Diregiovani.it, un sito Internet, patrocinato dal Ministero della Gioventù, ideato per diventare un punto di riferimento interattivo ed informativo, e realizzato dai giovani per i giovani. Ora al sito si affianca una web TV, Diregiovani.tv, messa a punto per consentire ai ragazzi di avere un’informazione veloce e immediata e, quindi, alla loro portata. Una sezione della web TV di Diregiovani è dedicata al TG, che diffonde le notizie più importanti concentrate in soli due minuti di video. Esiste inoltre la sezione “Reporter per un giorno”, in cui vengono raccolte le inchieste realizzate da gruppi di studenti sulle problematiche che essi stessi si trovano a dover affrontare: la scuola, la famiglia, le amicizie, gli approcci con il mondo universitario o con quello del lavoro. Non mancano interviste, inchieste, speciali scientifici, tecnologici ed altro ancora.

Il Nepal celebra il Gaijatra, in onore della mucca sacra

Cows rest among pigeons during the Gaijatra parade in Kathmandu 

Kathmandu, Nepal, 25 Agosto 2010 

Oggi i Nepalesi festeggiano l’animale a loro sacro, la mucca, con la celebrazione del Gaijatra. Secondo le credenze Indù, le anime dei defunti si appendono alle code delle mucche, affinché queste mostrino loro la via verso “Yama”, il dio dei morti.

“Not Afraid”…Eminem è tornato (video e testo)

Negli Stati Uniti il nuovo singolo di Eminem, “Not Afraid”, ha conquistato la prima posizione delle hit parade e non è escluso che anche in Europa accada lo stesso. “Not Afraid” è stato lanciato, in esclusiva per la prima volta, su Shade 45, il canale privato di Eminem e poi, da lì, ha raggiunto tutte le piattaforme Internet e non solo. Il nuovo disco in studio, da cui “Not Afraid” è tratto, sarà disponibile a partire dal mese di giugno 2010 con il titolo “Recovery”.

Testo di “Not Afraid”:
I’m not afraid to take a stand
Everybody come take my hand
We’ll walk this road together, through the storm
Whatever weather, cold or warm
Just let you know that, you’re not alone
Holla if you feel that you’ve been down the same road

Yeah, It’s been a ride
I guess I had to go to that place to get to this one
Now some of you might still be in that place
If you’re trying to get out, just follow me
I’ll get you there

You can try and read my lyrics off of this paper before I lay ‘em
But you won’t take this thing out these words before I say ‘em
Cause ain’t no way I’m let you stop me from causing mayhem
When I say ‘em or do something I do it, I don’t give a damn
What you think, I’m doing this for me, so fuck the world
Feed it beans, it’s gassed up, if a thing’s stopping me
I’mma be what I set out to be, without a doubt undoubtedly
And all those who look down on me I’m tearing down your balcony
No if ands or buts don’t try to ask him why or how can he
From Infinite down to the last Relapse album he’s still shit and
Whether he’s on salary, paid hourly
Until he bows out or he shit’s his bowels out of him
Whichever comes first, for better or worse
He’s married to the game, like a fuck you for Christmas
His gift is a curse, forget the earth he’s got the urge
To pull his dick from the dirt and fuck the universe

I’m not afraid to take a stand
Everybody come take my hand
We’ll walk this road together, through the storm
Whatever weather, cold or warm
Just let you know that, you’re not alone
Holla if you feel that you’ve been down the same road

Ok quit playin’ with the scissors and shit, and cut the crap
I shouldn’t have to rhyme these words in the rhythm for you to know it’s a rap
You said you was king, you lied through your teeth
For that fuck your feelings, instead of getting crowned you’re getting capped
And to the fans, I’ll never let you down again, I’m back
I promise to never go back on that promise, in fact
Let’s be honest, that last Relapse CD was “ehhhh”
Perhaps I ran them accents into the ground

Relax, I ain’t going back to that now
All I’m tryna say is get back, click-clack BLAOW
Cause I ain’t playin’ around
There’s a game called circle and I don’t know how
I’m way too up to back down
But I think I’m still tryna figure this crap out
Thought I had it mapped out but I guess I didn’t
This fucking black cloud’s still follow’s me around
But it’s time to exercise these demons
These motherfuckers are doing jumping jacks now!

I’m not afraid to take a stand
Everybody come take my hand
We’ll walk this road together, through the storm
Whatever weather, cold or warm
Just let you know that, you’re not alone
Holla if you feel that you’ve been down the same road

And I just can’t keep living this way
So starting today, I’m breaking out of this cage
I’m standing up, Imma face my demons
I’m manning up, Imma hold my ground
I’ve had enough, now I’m so fed up
Time to put my life back together right now

It was my decision to get clean, I did it for me
Admittedly I probably did it subliminally for you
So I could come back a brand new me, you helped see me through
And don’t even realize what you did, believe me you
I been through the ringer, but they can do little to the middle finger
I think I got a tear in my eye, I feel like the king of
My world, haters can make like bees with no stingers, and drop dead
No more beef fingers, no more drama from now on, I promise
To focus soley on handling my responsibility’s as a father
So I solemnly swear to always treat this roof like my daughters and raise it
You couldn’t lift a single shingle lonely
Cause the way I feel, I’m strong enough to go to the club
Put a ??? and lift the whole liquor counter up
Cause I’m raising the bar, I shoot for the moon
But I’m too busy gazing at stars, I feel amazing and

I’m not afraid to take a stand
Everybody come take my hand
We’ll walk this road together, through the storm
Whatever weather, cold or warm
Just let you know that, you’re not alone
Holla if you feel that you’ve been down the same road

Stanotte è la Notte dei Musei. Online l’elenco delle iniziative

Torna la Notte dei Musei: oggi, 15 maggio 2010,  molti musei e diverse aree archeologiche italiani saranno aperti e visitabili gratuitamente dalle 20.00 alle 2.00. L’Italia aderisce all’evento culturale europeo che permette di fruire, in un orario piuttosto insolito, del proprio patrimonio artistico. Un’idea che consente, anche a chi solitamente non  riesce ad entrare nei musei durante gli orari canonici, di visitare luoghi d’arte e di storia.  Tra i luoghi visitabili ci sono: il castello di Piccolomini a Celano (AQ); il Museo Nazionale D’Arte Medievale a Matera, il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, la Pinacoteca Nazionale di Ferrara, il Castello Miramare di Trieste, Palazzo Farnese a Caprarola (VT), Palazzo Reale a Genova, Museo Archeologico di Sirmione (BS), la Rocca Roveresca a Senigallia (AN), Area Archeologica di Sepino (CB), la Galleria Sabauda a Torino, Castello Svevo a Bari, il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, la Galleria degli Uffizi a Firenze, il Teatro Romano a Spoleto (PG), il Museo Nazionale di Villa Pisani a Stra (VE). Per consultare la lista completa regione per regione: Notte dei Musei.


 

Giusy Ferreri canta con Luigi Tenco: “ciao amore ciao”

Giusy Ferreri canta con Luigi Tenco. E’ possibile anche questo: unire, grazie alla tecnologia, due voci che, altrimenti, non avrebbero mai potuto incontrarsi. La famiglia del cantante scomparso tragicamente nel 1967 ha consentito che il duetto virtuale fosse realizzato e proposto, e la Ferreri ha scelto il singolo “Ciao amore ciao”, il quarto estratto dall’album “Fotografie”. Il video ufficiale è in fase di lavorazione, ma sappiamo che mescolerà sequenze attuali, che vedono protagonista Giusy, e vecchie immagini che, invece, ripropongono il volto e la voce di Tenco. Per il momento possiamo ascoltare i due in “Ciao amore ciao”, e magari imparare anche il testo della canzone…

Testo di “Ciao amore ciao”:
La solita strada, bianca come il sale
il grano da crescere, i campi da arare.
Guardare ogni giorno
se piove o c’e’ il sole,
per saper se domani
si vive o si muore
e un bel giorno dire basta e andare via.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Andare via lontano
a cercare un altro mondo
dire addio al cortile,
andarsene sognando.
E poi mille strade grigie come il fumo
in un mondo di luci sentirsi nessuno.
Saltare cent’anni in un giorno solo,
dai carri dei campi
agli aerei nel cielo.
E non capirci niente e aver voglia di tornare da te.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Non saper fare niente in un mondo che sa tutto
e non avere un soldo nemmeno per tornare.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.