Volere è potere


Zohre Etezadolsaltaneh works on a painting using her foot at her home in Tehran

Teheran, Iran, 24 gennaio 2011

Zohre Etezadolsaltaneh è una donna di Teheran, ha 49 anni, è un’insegnante in pensione, ma soprattutto è l’incarnazione del motto in cui crede fermamente: volere è potere. E’ nata senza braccia, eppure è totalmente indipendente: cucina, dipinge, tesse, si prende cura di sua madre ammalata di cancro… Nelle foto la possiamo vedere mentre, con l’utilizzo dei piedi, dipinge uno dei suoi quadri, cucina, tesse un Klim, ed accanto ad un suo quadro, durante la mostra tenutasi ieri, 23 gennaio, a Teheran.

Zohre Etezadolsaltaneh cooks a meal using her ...

Zohre Etezadolsaltaneh,49, poses for a picture beside her painting at an exhibition in Tehran January 23, 2011. Etezadolsaltaneh, a retired special education teacher, was born with no arms but lives the life of an independent woman who has been doing cooking, painting, weaving kilims and taking care for her mother who is a cancer patient. She gets $600 per month as pension from the government and lives by the mantra "To want is to succeed". Picture taken January 23, 2011.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...