Gasparri difende don Gelmini


Sicuramente presumiamo tutti che sia innocente. Ma Gasparri è (già) certo, al di là di ogni ragionevole dubbio. Così che il dubbio sull’emendamento 1707 diventa, sempre più, una tragica certezza: all’incompetenza verbale si può sommare un retropensiero…

Da Leggilo.net:

Il Gup di Terni, Pierluigi Panariello, ha deciso di rinviare a giudizio per molestie sessuali Don Pierino Gelmini.

Il religioso è stato accusao di aver molestato sessualmente almeno 12 giovani. Le vittime sono stati tutti ospiti della Comunità Incontro di Amelia. Lanfranco Frezza, uno dei legali del religioso ha riferito: “Ritenevamo dovesse essere pronunciata una sentenza di proscioglimento perché manca la prova certa per dimostrare la sua responsabilità”.

Durante l’udienza preliminare i giudici hanno sentito una decina di accusatori con la formula dell’incidente probatorio e che quindi saranno utilizzati come prova al processo.

Intanto Maurizio Gasparri ha già comunicato di sostenere il prete: “Resto convinto che il giudizio confermerà che don Gelmini ha agito e agisce per difendere la vita di migliaia e migliaia di persone strappate alla droga e all’emarginazione in ogni parte del mondo. E’ una verità conosciuta da tanti e che alla fine troverà ulteriori conferme”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...