Il pil cresce per l’export di rifiuti, prodotto tipico italiota


E l’onere ricade sempre sui tedeschi, costretti a fare da spazzini per l’Europa intera

(ANSA) – BERLINO, 11 GIU -Non conosce crisi lo smaltimento rifiuti in Germania, ne’ l’Italia nel produrli:nel 2009 abbiamo fatto invii da essere i terzi esportatori. I tedeschi, che hanno ricevuto dal resto del mondo oltre 7,6 milioni di tonnellate di spazzatura, fanno pure notare che l’Italia si piazza invece al primo posto per incremento dei volumi nel periodo 1995-2009 con un incremento nel periodo del 20.628%. Il secondo Paese col maggior incremento negli ultimi 15 anni e’ la Danimarca (+18.200%).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...