D’Alema è il problema


Quando si dice: “…sono tutti uguali…”. Ecco, questo è quello che pensa il cittadino. Perchè si informa, anche grazie a internet e senza intercettazioni. E scopre che…

(IRIS) – ROMA, 21 MAG – “Chiediamo che il Campidoglio revochi immediatamente l’affitto a prezzo stracciato (615 euro per un ufficio di 180 mq nel cuore di Prati) che ha fornito all’europarlamentare del Pdl Potito Salatto”.

E’ quanto dichiara in una nota il coordinatore del Pd Roma, Marco Miccoli.

“Il Pd romano chiede inoltre che al più presto vengano resi pubblici gli affitti e gli intestatari degli uffici dati in locazione dal comune di Roma: molto probabilmente ci troveremo di fronte a tanti altri ‘casi Salatto’.”,  aggiunge Miccoli.

“Alemanno non può chiedere 500 milioni di euro l’anno al governo, fare tagli a scuole, servizi essenziali, assistenza a disabili e anziani, e poi ‘regalare’ uffici di rappresentanza ai suoi alleati. Prima faccia pulizia in Campidoglio, e poi venga a chiedere soldi ai poveri cittadini”, conclude Miccoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...