Un comune nega solidarietà al Papa


Libera Chiesa in libero Stato.

(ANSA) – CREMONA, 6 MAG – Bocciata la solidarieta’ al Papa e a tutta la Chiesa in relazione ai casi di pedofilia da parte di un comune cremonese, Vaiano Cremasco. L’ordine del giorno di solidarieta’ era stato presentato dall’ex sindaco Giovanni Alchieri, esponente di Rifondazione comunista ed ex capogruppo della lista di opposizione di Unione democratica popolare. La proposta non ha pero’ trovato riscontro e l’unico voto favorevole all’ordine del giorno e’ stato quello dello stesso Alchieri.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...