“Brown è un politico disperato”


Nick Clegg, leader liberaldemocrato britannico con il vento in poppa, assesta un colpo mortale al premier Brown.

Roma, 21 apr. (Apcom) – Il primo ministro britannico Gordon Brown è “un politico disperato”. Ne è convinto Nick Clegg, leader dei liberaldemocratici, che nella prima intervista alla stampa estera attacca senza mezzi termini la strategia politica dei laburisti e del premier, a poco più di due settimane dalle elezioni politiche, in programma il 6 maggio prossimo. “Brown ha sistematicamente e personalmente bloccato le riforme”, ha detto Clegg, citato dal britannico Telegraph. “Credo che sia un politico disperato e non posso proprio credere in lui”. Da giovedì scorso, giorno del primo dibattito televisivo assieme a Brown e David Cameron, leader dei Tories, la popolarità di Clegg è esplosa al punto da essere paragonato a Churchill e a Obama. E anche alcuni sondaggi sulle intenzioni dei voti hanno il Lib-Dem in testa con il 33% delle preferenze davanti ai conservatori con il 32% e ai laburisti con il 26% (ma le cifre cambiano ogni giorno, e già oggi i tory sono di nuovo in testa, con nove punti sui due rivali). Clegg non sembra stupirsi. “Alle ultime elezioni, nel 2005, gli astenuti sono stati più di coloro che hanno votato per il Labour e i Tory messi insieme. Cinquant’anni fa, il 2% dell’elettorato votò per un partito diverso da laburisti e conservatori, 5 anni or sono il 40% ha votato per un partito diverso dai loro. E il mio partito nel 2005 ha preso 6 milioni di voti, uno su quattro”, ha detto a Repubblica. Sulle possibili alleanze post elettorali Clegg non ha dubbi. “Conteremo voti e seggi, poi vedremo chi ha l’effettivo mandato popolare. E se la differenza sarà minima o il mandato incerto, bisognerà che i nostri partiti si parlino per scoprire tra quali è possibile un accordo. In un momento di scelte difficili e dolorose per risanare l’economia, più ampie sono le intese, meglio per il paese. Un governo di coalizione non sarebbe un male, bensì un bene”. Secondo il leader dei liberaldemocratici, citato da Repubblica “è finito il mondo in cui si poteva scegliere solo destra o sinistra, gli unici che ancora non lo capiscono sono Gordon Brown e David Cameron. La gente vuole cambiare, vuole una scelta più ampia su tutto, sui telefonini, su dove andare in vacanza, su come nutrirsi e vestirsi. Ebbene, ora la vuole anche in politica e io ho fiducia che l’avrà, che non torneremo più al passato”.

Annunci

One thought on ““Brown è un politico disperato”

  1. Pingback: “Brown è un politico disperato” | Feedelissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...