Informazione: cosa ci aspettiamo davvero?


Leggo su WikiLeak:

WikiLeaks has probably produced more scoops in its short life than the Washington Post has in the past 30 years ”
—  The National, November 19, 2009

Possiamo davvero gettare la stampa tradizionale e fare a meno del valore formativo di opinione pubblica che ha per anni esercitato? E’ questa la nuova frontiera dell’informazione? Solo notizie, anche sensazionalistiche e ben argomentate, accurate e verificate. Oppure anche il valore di una notizia e la capacità dei media di collocarle nel patrimonio del sentire comune, facendo opinione?

One thought on “Informazione: cosa ci aspettiamo davvero?

  1. Pingback: Informazione: cosa ci aspettiamo davvero? | Feedelissimo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...