Traffico d’armi in Iran scoperto grazie alle intercettazioni (telefoniche)


http://67.18.18.138/~etleboro/sites/thumbnails/news/13141_army_display_1.jpg

«Questa indagine non sarebbe stata possibile e non sarebbe stato possibile effettuare gli arresti se fosse già entrato in vigore il ddl intercettazioni approvato da un ramo del Parlamento che è ora in discussione al Senato. Voglio invitare perciò ad una riflessione il legislatore», ha commentato il procuratore aggiunto di Milano Armando Spataro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...