La mia lista è differente ossia par condicio rispettata


Par condicio rispettata. Stavolta bisogna dire bravi a quelli del Tg5. Se lo meritano. Fanno sentire la voce di Emma Bonino non tanto come candidata alla Presidenza della Regione Lazio ma come espressione di un’Italia che chiede parità di accesso all’informazione e rispetto della legge.

Davanti ad un’Italia illegale, di fronte ad un paese che sente quotidianamente parlare di ruberie e di scandali c’è la voglia di tornare alla legge. La legalità e il rispetto delle regole prima di tutto. La possibilità di accesso alla rappresentanza.

Poco importa che siano Emma Bonino o i soliti quattro gatti radicali a fare questa battaglia. Importa invece che questa battaglia ci sia e venga diffusa.

2 thoughts on “La mia lista è differente ossia par condicio rispettata

  1. Pingback: &raquo La mia lista è differente ossia par condicio rispettata - Gregnotizie

  2. Pingback: La mia lista è differente ossia par condicio rispettata | Feedelissimo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...