Bush: “Vi manco già?”


https://i2.wp.com/billstclair.com/blog/images/george-bush-miss-me-yet.jpg

Wakeupnews:

Un cartellone recante l’immagine di Bush che domanda: “Già vi manco?” ha suscitato la curiosità del popolo americano. E non solo

di Marco Luigi Cimminella

MINNESOTA – Pochi giorni fa è stato trovato lungo l’autostrada I-35, nel Wyoming, un enorme cartellone che, mostrando il volto sorridente dell’ex presidente americano, riporta una semplice domanda: “Miss me yet?”. Le immagini sono state subito diffuse sul web, suscitando la curiosità di milioni di utenti, americani e non. Solcando le onde dell’immenso oceano telematico, si è potuto constatare come, in numerosissimi blog e testate online, sia sorto immediatamente l’interrogativo sull’autenticità della notizia. Molti infatti, dubitando della veridicità dello scoop, hanno creduto che si trattasse di un semplice “internet trick”. Ma il giornalista Bob Collins, parlando alla Minnesota Public Radio, ha assicurato di aver visto con i suoi occhi la gigantografia di Bush che, sorridendo, si chiede se la sua amministrazione manchi al popolo americano: “Era notte inoltrata, ed io non ero sicuro di aver visto bene il cartellone mentre percorrevo l’autostrada I-35 nel Wyoming. Ma, attraverso un e-mail, un utente aveva confermato ciò che pensavo di aver visto”.

Non vi è ancora alcuna certezza sull’identità dell’autore. A nulla erano valse le iniziali ricerche o le domande che il giornalista americano aveva posto ai politici locali o agli addetti ai lavori. Il mistero appariva insondabile. Successive indagini però hanno in parte risolto il caso. Rivolgendosi a Mary Teske, general manager della Schubert & Hoey Outdoor Advertising, l’agenzia che aveva dato in affitto lo spazio pubblicitario, Bob Collins ha scoperto che dietro l’immagine di Bush vi era la firma di alcuni imprenditori locali, stanchi della politica adottata dalla presidenza Obama. Il cartellone voleva essere un modo spiritoso per esprimere il proprio disappunto nei confronti delle strategie adottate dalla Casa Bianca.

Ma la notizia non ha completamente convinto gli elettori americani. I blogger sparlano, provando a dare il loro contributo nel tentativo di svelare il mistero. In alcuni si legge infatti che la trovata potrebbe essere il frutto delle critiche di un gruppo di cittadini fedeli all’ex Presidente, nostalgici dell’amministrazione repubblicana, stanchi dell’impostazione diplomatica e multilateralista di Obama, considerata troppo arrendevole dai circoli intellettuali conservatori, che auspicano una Nazione orgogliosa, ricca, sovrana, in una parola: egemone. L’America di un tempo ormai perduto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...