Hamas uccide civili per errore


GAZA, 28 gennaio (Reuters) – Il gruppo militante Hamas, respingendo le accuse di crimini di guerra denunciati da un recente rapporto Onu, dice oggi che tre civili israeliani uccisi da un razzo lanciato da suoi affiliati durante l’offensiva israeliana a Gaza dell’anno scorso sono stati colpiti per sbaglio.

Hamas dice che la spiegazione è contenuta nel documento di 52 pagine redatto in risposta al rapporto Onu sulla guerra di Gaza dello scorso anno.

Il rapporto Onu, opera di un gruppo di avvocati guidati da Richard Goldstone, accusa Hamas di aver mirato alla popolazione.

“La morte dei tre civili israeliani … menzionata nel rapporto Goldstone è stata frutto di un errore, l’obiettivo reale era un gruppo di impianti militari ubicati nelle città sioniste”, dice Salah al-Bardaweel, alto funzionario di Hamas.

“Il gruppo di resistenza armata è stato avvertito di evitare i civili”.

Questa è la prima volta che un leader di Hamas definisce un errore attentati a civili israeliani.

Il rapporto Goldstone critica entrambi i contendenti per il conflitto che, iniziato il 27 dicembre 2008 e finito il 18 gennaio 2009, ha ucciso oltre 1.387 palestinesi, centinaia dei quali civili, e 13 israeliani, compresi i tre civili in questione.

Yigal Palmor, ministro degli Esteri palestinese, ha detto che la spiegazione di Hamas è “un tentativo assurdo di ingannare l’opinione mondiale”.

Israele ha boicottato il lavoro del gruppo di giudici, rigettando le accuse di crimini di guerra.

Il rapporto Goldstone ha dato sei mesi ad Israele ed ai militanti palestinesi di Hamas per sostenere indagini fondate.

In caso di mancata collaborazione, la Corte Penale Internazionale con sede all’Aia potrebbe istituire un procedimento legale contro le parti.

One thought on “Hamas uccide civili per errore

  1. Pingback: Hamas uccide civili per errore | Feedelissimo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...