La cruda verità su Rosarno, voce dal sen fuggita


L’immigrazione conviene a tutti. Parola di Scopelliti, Sindaco di Reggio Calabria

CNRmedia

Il sindaco di Reggio Calabria interviene ai microfoni di CNRmedia sulla proposta del ministro delle Politiche Agricole di istituire un’etichetta etica sui prodotti contro lo sfruttamento della manodopera: “Se l’imprenditore dovesse pagare di più i lavoratori, non avrebbe più convenienza”

“Ecco cosa succederà dalle nostre parti: questi immigrati percepiscono 25 euro al giorno, se l’imprenditore dovesse spendere di più di questa cifra molto probabilmente, visto il crollo del mercato degli agrumi, non converrà più fare la scelta della raccolta. Ecco perché gli immigrati sono sottopagati e sfruttati”. Così a CNRmedia Giuseppe Scopelliti, sindaco di Reggio Calabria e candidato Pdl alla presidenza della giunta regionale della Calabria commenta la proposta del ministro Zaia di istituire un’etichetta etica sul cibo. “Appoggio sicuramente la proposta di Zaia ma questo dovrebbe rappresentare un momento di valutazione sulle scelte legate alla politica regionale e ovviamente interessare la politica nazionale” spiega Scopelliti.

Sulle violenze dei giorni scorsi a Rosarno Scopelliti afferma: “Presumo che sia stato un fatto nato dalla rabbia, una reazione dell’uomo semplice. Non escludo – aggiunge –  che la ‘ndrangheta possa intervenire in una fase successiva, anzi è probabile e serve a ribadire la presenza sul territorio. Credo però che il fermento che nasce dal cittadino e soprattutto dagli immigrati sia frutto di una serie di difficoltà nei rapporti”.

Sul ponte sullo stretto di Messina il cui progetto viene presentato oggi dal ministro Matteoli, Scopelliti è chiaro: “Per lo sviluppo della Calabria servono le infrastrutture. Noi le aspettiamo da 50 anni. Nel nord  del Paese costruiscono le autostrade a quattro corsie, le grandi strade, da queste parti noi stiamo ancora parlando della Salerno – Reggio Calabria che è da dieci anni un quartiere aperto. Credo – conclude – che il Ponte genererà tutte le altre infrastrutture, sarà la madre che partorirà tutte le altre scelte in tempi ristretti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...